Cesare Maccari


Cesare Maccari
Siena 1840 - Roma 1919


Nelle Sale del Museo-Antico Tesoro della Santa Casa sono custoditi i Cartoni preparatori per gli affreschi della cupola della Basilica di Loreto, realizzati dall’artista negli anni 1890-1907, in sostituzione  di quelli del  Pomarancio, eseguiti  tra il 1610 e il 1614, che si era deteriorati nel corso del tempo.

I cartoni, donati dagli eredi del Maccari nel 1954, sono un consistente numero di grandi studi preparatori realizzati con la tecnica della matita e biacca su carta grigia e manifestano l’eccezionale tecnica disegnativi dell’autore. Raffigurano  le invocazioni delle  Litanie Lauretane, attraverso i simboli più usati dalla tradizione pittorica precedente, entro strutture architettoniche e paesaggistiche, e ricordano gli avvenimenti che precedettero la definizione del dogma dell’Immacolata Concezione, proclamata da Pio IX nel 1854. 

Come fase intermedia di studio per la realizzazione degli affreschi, sono esposti quattro Bozzetti del Maccari,  a olio su tela, databili tra il 1891 e il 1895 e il Plastico della Cupola lauretana, in legno, che riproduce all’interno la decorazione originale, con bozzetti a tempera, olio e stucco, completo anche delle vetrate e del cupolino.

Photo Gallery