Corredo d'altare


Il corredo d’altare, di manifattura trapanese, esposto nel Museo-Antico Tesoro della Santa Casa, comprende un Crocifisso, tre Carteglorie, quattro Candelieri piccoli, sei Candelieri medi, due Candelieri grandi da terra, e  due Volute, in rame dorato e legno, intarsiato di coralli.
Realizzato con grande accuratezza, è composto da lamine di metallo dorato traforato sulle quali  sono inseriti, dal verso, elementi di corallo, fissati sopra basamenti lignei dorati o dipinti. Il Cristo crocifisso è in argento finemente cesellato.
E’ stato donato il 5 gennaio 1722 dal principe Caracciolo d’Avellino al Santuario della Santa Casa e custodito nella Sala del Tesoro o Sala  Pomarancio  della Basilica lauretana.

Photo Gallery